come aggiungere elementi alla struttura in Google Docs – Come aggiungo elementi alla mia struttura in Google Docs

Supponendo che desideri una guida di 400 parole su come aggiungere elementi a una struttura in Google Docs:

  1. Accedi al tuo account Google e apri il documento a cui desideri aggiungere uno schema.
  2. Fai clic sul menu “Inserisci” nella parte superiore della pagina e seleziona “Struttura”.Questo inserirà un nuovo contorno vuoto all’inizio del tuo documento.
  3. Digita il tuo primo elemento nella casella più in alto della struttura e premi Invio.Questo creerà un nuovo punto elenco sotto di esso.Continua a digitare i tuoi elementi e premi Invio dopo ognuno di essi finché non hai finito di aggiungere tutti gli elementi che desideri nella tua struttura.
  4. Per far rientrare un elemento in modo che appaia sotto un altro elemento, fai semplicemente clic sul punto elenco per quell’elemento e quindi premi Tab sulla tastiera.Per far rientrare un elemento in modo che appaia sopra un altro elemento, fai clic sul punto elenco per quell’elemento e quindi premi Maiusc+Tab sulla tastiera.
  5. Per modificare la numerazione o i punti elenco utilizzati per ciascun livello della struttura, fai clic su un punto qualsiasi della struttura e quindi seleziona un’opzione diversa dal menu “Elenchi puntati e numerazione” che appare nella parte superiore della pagina (sembra un elenco icona). Puoi anche scegliere di non avere punti elenco o numerazione selezionando “Nessuno” da questo menu.

Come faccio ad aggiungere elementi alla mia struttura in Google Documenti?

Esistono alcuni modi per aggiungere elementi alla struttura in Google Documenti.Puoi utilizzare il pulsante Aggiungi elemento sulla barra degli strumenti oppure puoi utilizzare le scorciatoie da tastiera Ctrl+A (Mac) o Cmd+A (Windows).

Come faccio a modificare il rientro della mia struttura in Google Documenti?

Per modificare il rientro della struttura in Google Documenti, procedi nel seguente modo:

  1. Apri il tuo documento in Google Documenti.
  2. Fare clic sulla scheda “Layout” nella parte superiore della finestra.
  3. In “Struttura del documento”, fai clic su “Struttura”.
  4. Nella sezione “Formato struttura”, in “Rientro”, seleziona un livello di rientro diverso dal menu a discesa.

Come posso visualizzare la mia struttura in Google Docs in diversi modi?

Esistono alcuni modi per visualizzare la struttura in Google Documenti.

Puoi visualizzarlo come un sommario o come un elenco di intestazioni con testo associato.Puoi anche vedere il contorno su una singola pagina o dividerlo in più pagine.

Infine, puoi esportare il tuo schema come documento PDF o Word.

Quali sono alcune delle funzioni di struttura in Google Documenti?

Quando crei una struttura in Google Documenti, puoi aggiungere intestazioni e sottotitoli per organizzare i tuoi pensieri.Puoi anche usare i punti elenco per evidenziare i punti chiave.E se hai bisogno di più spazio per scrivere, puoi inserire una tabella o un grafico.

Posso condividere con altri le mie bozze create in Google Docs?

Sì, puoi condividere i tuoi contorni con gli altri.Per fare ciò, crea prima una copia della struttura in Google Docs e poi condividi il link alla copia con i tuoi amici.

Cosa succede se apporto modifiche alla mia struttura in Documenti Google dopo averla condivisa con altri?

Se apporti modifiche alla tua struttura in Google Documenti dopo averla condivisa con altri, le modifiche non si rifletteranno nelle copie del documento delle altre persone.

C’è un limite al numero di livelli che posso avere nella mia struttura in Google Docs?

Non c’è limite al numero di livelli che puoi avere nella tua struttura in Google Docs.