come collegare il telefono al Chromebook – Ho bisogno di un cavo speciale per collegare il telefono al Chromebook

Supponendo che desideri una guida di 400 parole su come collegare il telefono al Chromebook:

8Installa i messaggi Android da Google Play Store sul tuo dispositivo Android aprendo Google Play Store e cercando Messaggi Android o visitando questo link dopo aver effettuato l’accesso al tuo account https://play./store/apps/details?id=com..androidmessaging&hl=it . Tocca Installa quando richiesto, quindi avvia Messaggi Android una volta terminata l’installazione 9Una volta avviato, accedi al tuo account Google se richiesto, quindi tocca Consenti quando ti viene chiesto se i Messaggi Android possono accedere a foto, contenuti multimediali e file sul tuo dispositivo 10Ora dobbiamo tornare al nostro Chromebook e apri nuovamente Chrome, quindi digita chrome://messages nella omnibox in alto 11Si aprirà il Centro messaggi dove verranno mostrate tutte le conversazioni con le persone tramite SMS 12Nell’angolo in alto a destra del Centro messaggi seleziona

  1. Sul Chromebook, apri il browser Chrome e digita “chrome://flags” nella omnibox in alto.Si aprirà la pagina dei flag in cui è possibile abilitare le funzionalità che sono ancora in fase di sviluppo.
  2. Cerca il flag “Abilita nuovi dispositivi connessi” e fai clic sul collegamento Abilita sotto di esso.Ciò consentirà il supporto per nuovi tipi di dispositivi connessi sul tuo Chromebook.
  3. Ora, apri le Impostazioni di Chrome facendo clic sui tre punti verticali nell’angolo in alto a destra della finestra del browser e selezionando “Impostazioni”.
  4. In Impostazioni, scorri verso il basso per trovare e fare clic sul collegamento “Impostazioni di sincronizzazione avanzate” nella parte inferiore della pagina.
  5. Nella pagina Impostazioni di sincronizzazione avanzate, assicurati che sia “Sincronizza tutto” che “Gestisci altri dati sincronizzati…” siano disattivati ​​in modo che solo i dati di navigazione vengano sincronizzati tra i dispositivi.
  6. Sotto queste due opzioni, vedrai una sezione denominata “Dispositivi connessi”.Assicurati che sia attivato in modo da poter connettere altri dispositivi al Chromebook in un secondo momento.
  7. Ora dobbiamo installare un’app chiamata Messaggi Android da Google Play Store sul nostro dispositivo Android che vogliamo utilizzare con il nostro Chromebook in seguito.Questa app ci consentirà di inviare messaggi di testo dal nostro Chromebook utilizzando il nostro numero di telefono.
  8. punti ertical quindi scegli Persone e opzioni 13Sotto Account tocca Aggiungi account 14Apparirà un elenco di diversi account tra cui Telefono SMS,.

Ho bisogno di un cavo speciale per collegare il mio telefono al mio Chromebook?

Non è necessario acquistare un cavo speciale per collegare il telefono al Chromebook.Puoi semplicemente utilizzare la porta USB standard del tuo computer e il cavo di ricarica del tuo telefono.

Quali tipi di telefoni sono compatibili con la connessione a un Chromebook?

Esistono diversi tipi di telefoni compatibili con la connessione a un Chromebook.

Alcuni telefoni hanno una porta USB laterale, che ne facilita il collegamento.Altri telefoni richiedono l’utilizzo di un adattatore per collegarli.

Indipendentemente da come colleghi il telefono, ci sono alcuni passaggi generali che devi seguire affinché funzioni:

  1. Assicurati che il telefono sia acceso e connesso a Internet.
  2. Apri il browser Chrome sul Chromebook e vai su chrome://settings/connections.
  3. Nella sezione “Connessioni”, fai clic sul pulsante “Aggiungi dispositivo”.
  4. Nella finestra “Aggiungi dispositivo”, seleziona il tuo telefono dall’elenco e fai clic sul pulsante “Connetti”.

Perché dovrei voler connettere il mio telefono al mio Chromebook?

Ci sono alcuni motivi per cui potresti voler connettere il tuo telefono al Chromebook.

Uno dei motivi è che potresti voler utilizzare le funzionalità del telefono sul Chromebook.Ad esempio, se hai un telefono con una fotocamera, puoi utilizzarlo sul Chromebook per scattare foto o registrare video.

Un altro motivo è che potresti voler accedere ai tuoi file dal Chromebook.Se sul telefono sono archiviati molti file, collegarlo al Chromebook può renderli disponibili per l’uso sul computer.

Cosa posso fare una volta che il mio telefono è collegato al mio Chromebook?

Dopo aver collegato il telefono al Chromebook, puoi utilizzare le seguenti funzioni:

-Utilizza la tastiera e il mouse del tuo telefono per accedere a file e applicazioni sul tuo Chromebook.

-Invia messaggi di testo ed e-mail dal tuo telefono direttamente a un contatto nel tuo account Gmail o Google Calendar.

-Accedi a foto, video e altri documenti archiviati sul telefono utilizzando l’app File.

Ci sono dei rischi associati alla connessione del mio telefono al mio Chromebook?

Ci sono alcuni rischi associati alla connessione del telefono al Chromebook.Il primo è che se il telefono non è collegato correttamente, potrebbe causare danni a entrambi i dispositivi.Inoltre, se hai informazioni riservate sul tuo telefono, potrebbero essere compromesse se vi accede dal Chromebook.Infine, se stai utilizzando una rete Wi-Fi pubblica, chiunque abbia accesso alla rete potrebbe potenzialmente visualizzare o addirittura modificare i dati sul tuo telefono.

Come faccio a sapere se il mio telefono è collegato correttamente al mio Chromebook?

Se hai un Google Pixelbook, il tuo telefono dovrebbe connettersi automaticamente ad esso quando accendi il Chromebook per la prima volta.In caso contrario, attenersi alla seguente procedura:

  1. Sul telefono, apri l’app “Impostazioni” e fai clic su “Connessioni”.
  2. Nella sezione “Wi-Fi”, assicurati che il Chromebook sia elencato come dispositivo connesso.In caso contrario, prova a connetterti a una rete diversa e quindi a riconnetterti a quella utilizzata dal Chromebook.
  3. Apri Chrome sul tuo Chromebook e accedi con il tuo account Google (o crea un account se non l’hai già fatto).
  4. Nell’angolo in alto a destra della finestra del browser, fai clic sulle tre linee in un triangolo accanto a “Mostra impostazioni avanzate”.
  5. In “Rete”, assicurati che sia il nome del tuo computer (tra parentesi) che il tuo siano elencati in “Connessione alla rete locale/Nome di rete cablata”.In caso contrario, fai clic sulla freccia blu accanto a una di esse e scegli tra le opzioni visualizzate.

È possibile collegare più telefoni a un Chromebook contemporaneamente?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda, poiché il modo migliore per connettere più telefoni a un Chromebook varia a seconda del singolo dispositivo e della configurazione.Tuttavia, di seguito puoi trovare alcuni suggerimenti su come collegare più telefoni a un Chromebook.

Innanzitutto, è importante capire che non tutti i dispositivi sono compatibili con il collegamento simultaneo di più telefoni a un Chromebook.Ad esempio, alcuni dispositivi Android non supportano le connessioni multi-dispositivo, mentre altri dispositivi potrebbero essere in grado di collegare solo due dispositivi contemporaneamente.Inoltre, alcuni Chromebook non dispongono di porte per dispositivi USB aggiuntivi, quindi se desideri collegare più di due telefoni contemporaneamente, dovrai valutare l’acquisto di un hub o adattatore USB esterno.

Dopo aver determinato con quale tipo di telefono vorresti connettere il Chromebook, il passaggio successivo è capire come sono collegati.In generale, la maggior parte degli smartphone e dei tablet utilizza una porta microUSB o Lightning per la ricarica e il trasferimento dei dati; tuttavia, ci sono delle eccezioni (ad esempio: i prodotti Apple utilizzano connettori proprietari). Se il tuo telefono utilizza una porta microUSB o un connettore Lightning, dovrebbe funzionare perfettamente con un Chromebook che utilizza lo stesso tipo di porta.Se il tuo telefono utilizza un tipo di porta diverso (come un iPhone 6/6S utilizza un connettore Lightning Apple), avrai bisogno di un adattatore o di un altro dispositivo in grado di convertire tra quei tipi di porte (come un hub USB).

Oltre alla connessione tramite porte sul dispositivo stesso, molti smartphone includono anche funzionalità Bluetooth che possono essere utilizzate insieme ai Chromebook in modo che entrambi condividano i file in modalità wireless.Basta attivare il Bluetooth sul tuo smartphone e abilitarlo nelle impostazioni del tuo Chromebook prima di tentare la connessione.

Se nessuno di questi metodi funziona per collegare più telefoni insieme, potrebbe essere disponibile un’altra opzione a seconda del tipo di dispositivo Chrome OS che possiedi: Google ha rilasciato app progettate specificamente per accoppiare più dispositivi Android insieme chiamate “Android Auto” e “Chromecast” rispettivamente; queste app consentono agli utenti di accedere alle notifiche del proprio smartphone Android dall’ambiente desktop Chrome OS e di controllare la riproduzione dei contenuti dal proprio dispositivo mobile direttamente dalla finestra dell’app senza dover prima aprire applicazioni separate.

Cosa succede se perdo o danneggio il cavo utilizzato per collegare il mio telefono al mio Chromebook?

Se perdi o danneggi il cavo utilizzato per collegare il telefono al Chromebook, puoi utilizzare un cavo USB fornito con il telefono o acquistarne uno online.

C’è qualcos’altro che devo sapere per connettere il mio telefono a My Chromebook?

Non c’è molto altro che devi sapere sulla connessione del telefono al Chromebook.Il processo è relativamente semplice e può essere eseguito in pochi minuti.

Innanzitutto, assicurati che il telefono e il Chromebook siano entrambi collegati alla stessa rete.Quindi, apri il browser Chrome sul tuo Chromebook e vai su chrome://settings/connections.Qui vedrai un elenco di tutti i dispositivi attualmente collegati al tuo computer.Trova il nome del dispositivo per il tuo telefono e fai clic su di esso.Verrai quindi indirizzato a una nuova pagina in cui puoi inserire il numero di porta utilizzato dal tuo telefono per connettersi a Internet.Fare clic sul pulsante “Connetti” accanto a questo numero e attendere che il telefono si connetta.Una volta fatto, puoi chiudere la pagina delle impostazioni sul tuo Chromebook e continuare a usarlo normalmente.