come controllare chi è connesso al mio wifi – Di quali strumenti ho bisogno per controllare chi sta usando il mio WiFi

Se sei preoccupato che qualcuno si connetta alla tua rete Wi-Fi domestica senza la tua autorizzazione, ci sono alcuni modi per verificare chi è connesso.Molti router dispongono di un’interfaccia Web che consente di visualizzare i dispositivi attualmente connessi alla rete.Di solito puoi accedere a questa interfaccia digitando 192.168.1.1 o 192.168.0.1 nella barra degli indirizzi del tuo browser web (questo varia a seconda della marca e del modello del tuo router). Una volta effettuato l’accesso, cerca una sezione chiamata “Dispositivi collegati”, “Client wireless” o qualcosa di simile: è qui che vedrai un elenco di tutti i dispositivi attualmente collegati al router, sia cablati che wireless.Se non vedi tale sezione, prova a cercare un’opzione chiamata “Sondaggio sito” che ti mostrerà tutti i dispositivi sulla rete; da lì, dovresti essere in grado di dire quali sono collegati in modalità wireless e quali sono collegati direttamente tramite cavo Ethernet.

Dopo aver determinato quali dispositivi si connettono in modalità wireless, dai un’occhiata all’elenco di indirizzi MAC accanto a ciascuno: questo è l’identificatore univoco per l’adattatore Wi-Fi di ciascun dispositivo (ogni dispositivo ne ha uno). Se uno di questi indirizzi MAC sembra sconosciuto, potrebbe significare che qualcuno sta utilizzando il tuo Wi-Fi senza la tua autorizzazione.Naturalmente, è anche possibile che sia solo un amico o un familiare che si è dimenticato di dirti che stavano prendendo in prestito la tua connessione!Per essere assolutamente sicuro, prova ad accedere all’interfaccia web del tuo router da un altro dispositivo sulla rete (come il tuo laptop o smartphone) e confronta gli indirizzi MAC elencati lì con quelli nell’elenco originale: se corrispondono, probabilmente è tutto a posto ; in caso contrario, qualcun altro potrebbe utilizzare il tuo Wi-Fi a tua insaputa.

Un’altra cosa degna di nota: se hai ospiti frequenti, potrebbe essere utile creare una rete Wi-Fi separata per gli ospiti piuttosto che dare loro l’accesso a quella principale: in questo modo, saranno in grado di connettersi facilmente ma hanno vinto non ha accesso a nessuno dei tuoi dati personali o file archiviati su dispositivi collegati alla rete.La maggior parte dei router più recenti supporta questa funzione; in caso contrario, considera l’aggiornamento o l’investimento in un punto di accesso Wi-Fi autonomo per gli ospiti (non sono troppo costosi e in genere si trovano nella maggior parte dei negozi di elettronica).

Di quali strumenti ho bisogno per controllare chi sta usando il mio WiFi?

Esistono diversi modi per verificare chi è connesso al tuo WiFi.

Un modo è utilizzare uno strumento di monitoraggio della rete come NetworkMiner o Wireshark.Questi strumenti possono mostrarti quali dispositivi sono collegati alla tua rete e quanti dati stanno utilizzando.

Un altro modo è utilizzare la funzione “Who Is On My Network” in Windows 10 o macOS Sierra.Questa funzione ti mostrerà un elenco di tutti i dispositivi attualmente sulla tua rete e i loro indirizzi IP.

Come faccio a vedere quali dispositivi sono collegati al mio WiFi?

Ci sono alcuni modi per verificare chi è connesso al tuo WiFi.

Un modo è aprire un browser Web e digitare l’indirizzo della pagina di amministrazione del router.Questo ti mostrerà un elenco di tutti i dispositivi che si sono collegati alla tua rete di recente.

Un altro modo è utilizzare uno strumento come NetStat.Questo può essere trovato aprendo un prompt dei comandi amministrativo (Windows) o un terminale (MacOS) e digitando “netstat -an”.Questo ti mostrerà tutte le connessioni attive sulla tua rete, inclusi i dispositivi collegati a quali reti.

Posso controllare quanti dispositivi sono collegati al mio WiFi contemporaneamente?

Sì, puoi controllare quanti dispositivi sono collegati al tuo WiFi contemporaneamente aprendo il Centro connessioni di rete e condivisione e facendo clic sull’icona “WiFi”.Si aprirà una finestra che elenca tutti i dispositivi collegati alla tua rete WiFi.

C’è un limite al numero di dispositivi che possono essere collegati a un router WiFi?

Non c’è limite al numero di dispositivi che possono essere collegati a un router WiFi.Tuttavia, se hai molti dispositivi che si connettono alla tua rete WiFi, potrebbe diventare lento o difficile da usare.Per migliorare le prestazioni della tua rete WiFi, puoi provare a limitare il numero di dispositivi collegati contemporaneamente.Puoi anche provare a utilizzare un router WiFi diverso se scopri che quello attuale non fornisce una larghezza di banda sufficiente per tutti i tuoi dispositivi.

Come faccio a sapere se qualcuno sta rubando la mia connessione WiFi?

Se hai problemi a connetterti a Internet, ci sono alcune cose che puoi fare per controllare.Innanzitutto, assicurati che il tuo computer sia connesso alla stessa rete Wi-Fi del tuo router.In caso contrario, prova a connetterti a reti diverse finché non ne trovi una che funzioni.Quindi, prova a utilizzare un browser o un dispositivo diverso sul tuo computer e verifica se questo risolve il problema.Infine, se tutte queste soluzioni falliscono, potrebbe essere necessario contattare l’ISP o il produttore del router per assistenza.

Quali sono le conseguenze di qualcuno che utilizza il mio WiFi senza autorizzazione?

Se vuoi sapere chi è connesso al tuo WiFi, ci sono alcuni modi per controllare.

Un modo è usare uno scanner di rete come Nmap.Questo può essere utilizzato per vedere quali dispositivi sono collegati alla rete e quali porte stanno utilizzando.

Un altro modo è utilizzare un servizio come AirVPN o Hotspot Shield.Questi servizi ti permetteranno di creare una rete privata virtuale (VPN) e quindi di connetterti a quella VPN da qualsiasi dispositivo.Ciò ti consentirà di vedere quali dispositivi si connettono direttamente a Internet e quali dispositivi utilizzano la connessione VPN.

Posso mettermi nei guai per aver consentito ad altri di utilizzare la mia connessione Wi-Fi?

Non vi è alcun obbligo legale di consentire ad altri di utilizzare la tua connessione WiFi, ma in genere è educato farlo.Se sei preoccupato di avere problemi con la legge, è meglio consultare un avvocato.

Cosa devo fare se sospetto che qualcuno stia utilizzando il mio WiFi senza autorizzazione?

Se sospetti che qualcuno stia utilizzando il tuo WiFi senza autorizzazione, la prima cosa da fare è controllare le impostazioni di rete.Puoi farlo andando al menu Impostazioni del tuo dispositivo e cercando un’opzione “WiFi” o “Reti wireless”.Se non vedi l’opzione “WiFi” o “Reti wireless”, il tuo dispositivo probabilmente non ha un’antenna Wi-Fi integrata e dovrai acquistarne una se desideri utilizzare la funzionalità dell’hotspot Wi-Fi.Una volta individuata l’opzione “WiFi” o “Reti wireless”, aprila e cerca un’icona che assomigli a un portachiavi con due cerchi (questa icona si trova solitamente nell’angolo in basso a sinistra dello schermo). Questa icona indica che il dispositivo è connesso a una rete wireless.Se non sei sicuro che qualcuno sia connesso al tuo Wi-Fi, prova a spegnere tutti gli altri dispositivi della tua casa e controlla se sono ancora in grado di connettersi.Se non sono più connessi, è probabile che stiano utilizzando il tuo WiFi senza autorizzazione.